Senegal, una rivoluzione a ritmo di hip-hop

Nel panorama musicale, l’hip-hop senegalese ha un posto a parte. Fortemente ancorato alle tradizioni, ha saputo trasformarsi in uno strumento di lotta sociale e di mobilitazione. Al punto che nel 2012 gli artisti hip-hop – riuniti nel movimento Y en a marre – sono riusciti ad impedire la rielezione dell’allora presidente Abdoulaye Wade, 86 anni. Una rivoluzione portata avanti a ritmo di hip-hop, che continua ancora oggi con la promozione di un Nuovo tipo di senegale, più consapevole e impegnato.

 

Il documentario, diffuso nel marzo 2016 sulla Rete Uno (Laser), ripercorre l’evoluzione di questo movimento attraverso le storie di alcuni artisti incontrati nelle periferie di Dakar.