Chi può venire in Svizzera senza un visto?

(Cartografia di Philippe Rekacewicz e Luma Pillet, pubblicata per la prima volta su Visionscarto e Vivre Ensemble)

Trascorrere una vacanza in Svizzera, partecipare a un congresso o a un festival, visitare un amico o un parente può essere più o meno complicato a seconda del paese di provenienza. Come la maggior parte degli Stati, la Svizzera seleziona in modo certosino le entrate degli stranieri sul proprio territorio. Ne risulta un mondo diviso in due: da una parte i cittadini di serie A, che possono circolare liberamente per un periodo inferiore a tre mesi, dall’altra coloro che hanno bisogno di un visto, non sempre facile da ottenere.

Ritorno su una politica che risale al dopoguerra e riposa su un difficile equilibrio tra gli interessi geopolitici, economici e di sicurezza: Chi può venire in Svizzera senza un visto? è stato pubblicato il 27 maggio 2016 su swissinfo.ch.